fbpx

Blog

L’importanza di umidificare gli ambienti

in Consigli e suggerimenti, Salute e Benessere 10/01/2020

A casa come negli ambienti di lavoro, durante i mesi invernali dobbiamo fare particolare attenzione alla qualità dell’aria che respiriamo.

Il clima non esattamente invitante ci porta a passare molto tempo in luoghi chiusi, riscaldati da termosanitari, pompe di calore, stufe, termoconvettori che, oltre a scaldare gli ambienti, contribuiscono a ridurre la componente umida dell’aria.

Respirando aria troppo secca rischiamo però di disidratare le mucose e il film lacrimale, favorendo mal di gola, tosse, raffreddore, congiuntivite, e anche la pelle ne risente diventando più sensibile a eczemi e dermatiti.

Specialmente per i bambini, è davvero importante rendere l’aria più salubre, sia bilanciando temperatura e umidità che eliminando il più possibile impurità e batteri.

Se il vecchio rimedio di posizionare un contenitore pieno d’acqua sopra i termosifoni è sempre utile, oggigiorno il mercato ci offre delle soluzioni più aggiornate che combinano efficacemente funzionalità, praticità ed estetica.

I moderni umidificatori utilizzano varie tecnologie, tutte estremamente efficaci:

La più tradizionale è quella “a caldo”, che prevede l’evaporazione dell’acqua attraverso il riscaldamento di una resistenza, in pratica più o meno ciò che avviene bollendo l’acqua in una pentola, ma in maniera più misurata e assolutamente sicura.

Una seconda tecnologia, molto silenziosa, utilizza gli ultrasuoni per ridurre l’acqua ad una micro-nebbia delicata e sottile che poi viene diffusa nell’ambiente.

Molti umidificatori sono dotati di uno ionizzatore, un sistema integrato che, appunto, carica l’aria di ioni.

Quando le microparticelle di impurità come polveri, polline, fumo, ecc. vengono a contatto con gli ioni negativi, si caricano elettricamente attaccandosi alle superfici della casa, rendendo quindi l’aria che respiriamo più pulita.

Alcuni umidificatori sono dotati anche di un idrometro, strumento che misura la percentuale di umidità dell’aria e regola il flusso di vapore automaticamente.

Tutti i moderni apparecchi sono pensati per fungere anche da elementi decorativi, sono quindi realizzati in forme accattivanti, armoniose e con materiali e colori facilmente integrabili negli ambienti domestici e lavorativi.

Spesso gli umidificatori fungono anche da lampade, da speaker audio bluetooth, da diffusori di essenze, diventando dei veri e propri oggetti di design sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Noi di Farmacia San Marco abbiamo scelto alcuni modelli che soddisfano il nostro gusto decorativo e garantiscono ottime performance di utilizzo, venite a scoprirli!

Da tutto il Team, un caloroso e inebriante saluto… tutto d’un fiato!

    Carrello
    WhatsApp chat